La Germania non sarebbe mai diventata così forte senza l’euro e l’acquisto massiccio di prodotti tedeschi da parte dei suoi partner europei, per di più spesso e volentieri finanziati da banche tedesche con tassi per esse molto remunerativi. Senza l’euro e il gigantesco flusso continuativo di surplus commerciali provenienti dai partner dell’Eurozona, difficilmente i tedeschi avrebbero potuto costruire quello stock di attività nette estere che oggi permette loro di guardare dall’alto verso il basso i Paesi mediterranei. Da quando è nato l'euro, quello messo in pratica dalla Germania è stato un vero e proprio “dumping valutario” tra partner europei che ha straordinariamente favorito una Germania oggi però davvero poco riconoscente verso gli acquirenti dei suoi prodotti.

Fortis, M., Il dumping valutario di Berlino, <<Approfondimenti statistici della Fondazione Edison>>, 2012; 107 (Giugno): 1-3 [http://hdl.handle.net/10807/35754]

Il dumping valutario di Berlino

Fortis, Marco
2012

Abstract

La Germania non sarebbe mai diventata così forte senza l’euro e l’acquisto massiccio di prodotti tedeschi da parte dei suoi partner europei, per di più spesso e volentieri finanziati da banche tedesche con tassi per esse molto remunerativi. Senza l’euro e il gigantesco flusso continuativo di surplus commerciali provenienti dai partner dell’Eurozona, difficilmente i tedeschi avrebbero potuto costruire quello stock di attività nette estere che oggi permette loro di guardare dall’alto verso il basso i Paesi mediterranei. Da quando è nato l'euro, quello messo in pratica dalla Germania è stato un vero e proprio “dumping valutario” tra partner europei che ha straordinariamente favorito una Germania oggi però davvero poco riconoscente verso gli acquirenti dei suoi prodotti.
Italiano
Fortis, M., Il dumping valutario di Berlino, <<Approfondimenti statistici della Fondazione Edison>>, 2012; 107 (Giugno): 1-3 [http://hdl.handle.net/10807/35754]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/35754
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact