Lo stato territoriale è una realtà politica del mondo antico che si manifesta soprattutto in epoca ellenistica, quando nei caratteri distintivi di questi stati trova posto l'evoluzione di importanti concetti politici della grecità classica, ma che comprende una grande varietà di casi dall'età arcaica alla tarda antichità. Il volume è pertanto diviso in due sezioni, intitolate rispettivamente "Pensiero politico e sovranità territoriale" e "La realtà territoriale: alcuni esempi".

Bearzot, C. S., Landucci, F., Zecchini, G. (eds.), Gli stati territoriali nel mondo antico, Vita e Pensiero, Milano 2003: 368 [http://hdl.handle.net/10807/3575]

Gli stati territoriali nel mondo antico

Bearzot, Cinzia Susanna;Landucci, Franca;Zecchini, Giuseppe
2003

Abstract

Lo stato territoriale è una realtà politica del mondo antico che si manifesta soprattutto in epoca ellenistica, quando nei caratteri distintivi di questi stati trova posto l'evoluzione di importanti concetti politici della grecità classica, ma che comprende una grande varietà di casi dall'età arcaica alla tarda antichità. Il volume è pertanto diviso in due sezioni, intitolate rispettivamente "Pensiero politico e sovranità territoriale" e "La realtà territoriale: alcuni esempi".
Italiano
978-88-343-1003-8
Bearzot, C. S., Landucci, F., Zecchini, G. (eds.), Gli stati territoriali nel mondo antico, Vita e Pensiero, Milano 2003: 368 [http://hdl.handle.net/10807/3575]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/3575
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact