In questa monografia presento un innovativo quadro generale per una ricostruzione scientifica complessiva della figura e del pensiero di Massimo il Confessore. A partire da una ricognizione bibliografica basata su una raccolta, il più possibile ampia, delle pubblicazioni scientifiche sul Confessore nelle più diffuse lingue occidentali (italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, nonché greco e latino, con cenni ad altre culture), da me recensite in modo critico in una vastissima Bibliografia ragionata, sviluppo un quadro sintetico in varie prospettive. Nel primo Capitolo presento in modo critico la vita e le opere del Confessore, ricostruendo, sulla base della letteratura scientifica, lo “status quaestionis” e i dati fondamentali concernenti la biografia, gli scritti autentici e gli altri, i frammenti, le principali traduzioni antiche e moderne. Il secondo Capitolo contiene una Bibliografia ragionata sul più ampio numero per me reperibile di opere dedicate al Confessore nelle principali lingue occidentali, da prima del Novecento fino agli anni Ottanta, spesso con ampie schede analitiche. Per questo lavoro di raccolta e di analisi mi sono servita di Biblioteche straniere e di metodologie di ricerca e di reperimento al tempo di avanguardia, soprattutto grazie al sussidio di servizi interbibliotecari elvetici e tedeschi. A partire dai testi così raccolti, presento nel terzo Capitolo una ricostruzione complessiva del pensiero di Massimo, con cospicue citazioni di passi da me tradotti, allo scopo di recuperare l’importanza del Confessore anche per l’ambito filosofico in prospettiva interculturale, sia dal punto di vista metafisico, sia da quello gnoseologico, sia da quello antropologico-etico-mistico, nonché cosmologico e storico, facendo leva su significative rivalutazioni dell’autore nel crocevia culturale del VII secolo, per esempio ad opera di H.U von Balthasar. Seguono le Appendici, con Indici e Concordanze, che permettono di utilizzare il testo in modo sintetico e in nesso con altri Cataloghi dedicati al Confessore.

Gatti, M., Massimo il Confessore. Saggio di bibliografia generale ragionata e contributi per una ricostruzione scientifica del suo pensiero metafisico e religioso, Vita e Pensiero, Milano 1987:<<Metafisica del Platonismo nel suo sviluppo storico e nella filosofia patristica. Studi e testi - 2>>, 404 [http://hdl.handle.net/10807/34368]

Massimo il Confessore. Saggio di bibliografia generale ragionata e contributi per una ricostruzione scientifica del suo pensiero metafisico e religioso

Gatti, Marialuisa
1987

Abstract

In questa monografia presento un innovativo quadro generale per una ricostruzione scientifica complessiva della figura e del pensiero di Massimo il Confessore. A partire da una ricognizione bibliografica basata su una raccolta, il più possibile ampia, delle pubblicazioni scientifiche sul Confessore nelle più diffuse lingue occidentali (italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, nonché greco e latino, con cenni ad altre culture), da me recensite in modo critico in una vastissima Bibliografia ragionata, sviluppo un quadro sintetico in varie prospettive. Nel primo Capitolo presento in modo critico la vita e le opere del Confessore, ricostruendo, sulla base della letteratura scientifica, lo “status quaestionis” e i dati fondamentali concernenti la biografia, gli scritti autentici e gli altri, i frammenti, le principali traduzioni antiche e moderne. Il secondo Capitolo contiene una Bibliografia ragionata sul più ampio numero per me reperibile di opere dedicate al Confessore nelle principali lingue occidentali, da prima del Novecento fino agli anni Ottanta, spesso con ampie schede analitiche. Per questo lavoro di raccolta e di analisi mi sono servita di Biblioteche straniere e di metodologie di ricerca e di reperimento al tempo di avanguardia, soprattutto grazie al sussidio di servizi interbibliotecari elvetici e tedeschi. A partire dai testi così raccolti, presento nel terzo Capitolo una ricostruzione complessiva del pensiero di Massimo, con cospicue citazioni di passi da me tradotti, allo scopo di recuperare l’importanza del Confessore anche per l’ambito filosofico in prospettiva interculturale, sia dal punto di vista metafisico, sia da quello gnoseologico, sia da quello antropologico-etico-mistico, nonché cosmologico e storico, facendo leva su significative rivalutazioni dell’autore nel crocevia culturale del VII secolo, per esempio ad opera di H.U von Balthasar. Seguono le Appendici, con Indici e Concordanze, che permettono di utilizzare il testo in modo sintetico e in nesso con altri Cataloghi dedicati al Confessore.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Gatti, M., Massimo il Confessore. Saggio di bibliografia generale ragionata e contributi per una ricostruzione scientifica del suo pensiero metafisico e religioso, Vita e Pensiero, Milano 1987:<<Metafisica del Platonismo nel suo sviluppo storico e nella filosofia patristica. Studi e testi - 2>>, 404 [http://hdl.handle.net/10807/34368]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/34368
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact