I modelli e i comportamenti di consumo delle famiglie hanno importanti conseguenze sullo stock di risorse naturali e sulla qualità dell’ambiente. Dal progetto sulla Strategia della crescita verde dell’OCSE (www.oecd.org/greengrowth) abbiamo tratto un insegnamento fondamentale su quanto sia importante prendere in considerazione il “lato della domanda”. I Governi dei paesi OCSE hanno introdotto una gran varietà di misure per incoraggiare gli utenti a tener conto dell’impatto ambientale dei loro acquisti e delle loro abitudini. Tuttavia, le conseguenze di tali misure politiche sui processi decisionali delle famiglie non sono sempre chiare. Al fine di risolvere tale questione, è stata realizzata un’indagine a cui hanno partecipato 10.000 nuclei famigliari dei paesi OCSE. Il presente studio ha preso in esame cinque campi: consumo domestico di acqua, consumo domestico di energia, scelta del mezzo di trasporto personale, consumo di alimenti biologici, produzione e riciclaggio di rifiuti. L’analisi delle risposte ha fornito indicazioni sul mercato nonché sui fattori demografici e politici che incidono realmente sul comportamento e sui modelli di consumo degli utenti.

Boccaletti, S. (ed.), ECOLOGISTI IN CASA PROPRIA. POLITICHE E COMPORTAMENTI QUOTIDIANI ECOSOSTENIBILI, Egea, Milano 2012: 158 [http://hdl.handle.net/10807/33111]

ECOLOGISTI IN CASA PROPRIA. POLITICHE E COMPORTAMENTI QUOTIDIANI ECOSOSTENIBILI

Boccaletti, Stefano
2012

Abstract

I modelli e i comportamenti di consumo delle famiglie hanno importanti conseguenze sullo stock di risorse naturali e sulla qualità dell’ambiente. Dal progetto sulla Strategia della crescita verde dell’OCSE (www.oecd.org/greengrowth) abbiamo tratto un insegnamento fondamentale su quanto sia importante prendere in considerazione il “lato della domanda”. I Governi dei paesi OCSE hanno introdotto una gran varietà di misure per incoraggiare gli utenti a tener conto dell’impatto ambientale dei loro acquisti e delle loro abitudini. Tuttavia, le conseguenze di tali misure politiche sui processi decisionali delle famiglie non sono sempre chiare. Al fine di risolvere tale questione, è stata realizzata un’indagine a cui hanno partecipato 10.000 nuclei famigliari dei paesi OCSE. Il presente studio ha preso in esame cinque campi: consumo domestico di acqua, consumo domestico di energia, scelta del mezzo di trasporto personale, consumo di alimenti biologici, produzione e riciclaggio di rifiuti. L’analisi delle risposte ha fornito indicazioni sul mercato nonché sui fattori demografici e politici che incidono realmente sul comportamento e sui modelli di consumo degli utenti.
Italiano
9788883501869
Il curatore è anche autore dell'introduzione e del cap.6 'il consumo di alimenti biologici)
Boccaletti, S. (ed.), ECOLOGISTI IN CASA PROPRIA. POLITICHE E COMPORTAMENTI QUOTIDIANI ECOSOSTENIBILI, Egea, Milano 2012: 158 [http://hdl.handle.net/10807/33111]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/33111
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact