Critica, ermeneutica, decostruzione. Un percorso filosofico tra moderno e postmoderno