The chapter focuses on the ethical implications of advertising communication in the light of a core assumption: advertising is not just at the center of the mass media system because of its economical relevance, advertising is crucial also and mainly because mass media communication has always a popularizing and, often, a promotional effect. Mass media discourse inevitably guides the public attention, privileges some contents to the detriment of other contents, and is very often the result of the efforts made by brands, political parties and institutions struggling to gain a place in the public opinion.

Il contributo mette a fuoco alcune coordinate essenziali di etica della pubblicità, a partire da una considerazione di base: la pubblicità non è solo il centro del sistema dei media in virtù della sua rilevanza economica, la pubblicità è centrale anche e soprattutto perché la sua logica pervade interamente e trasversalmente il discorso dei media. Ciò che "passa" nel discorso pubblico, infatti, è sempre il frutto di un lavoro di selezione di contenuti che vengono "privilegiati" e messi in risalto a discapito di altri, e spesso è anche frutto di un lavoro "di spinta" condotto da soggetti privati e istituzionali (aziende, marche, partiti, ecc.) che competono per conquistarsi un posto nell'attenzione della gente.

Braga, P., Lo snodo di un sistema, in Bettetini, G., Fumagalli, A., Quel che resta dei media. Idee per un'etica della comunicazione, Franco Angeli, Milano 2010: 292-302 [http://hdl.handle.net/10807/31932]

Lo snodo di un sistema

Braga, Paolo
2010

Abstract

Il contributo mette a fuoco alcune coordinate essenziali di etica della pubblicità, a partire da una considerazione di base: la pubblicità non è solo il centro del sistema dei media in virtù della sua rilevanza economica, la pubblicità è centrale anche e soprattutto perché la sua logica pervade interamente e trasversalmente il discorso dei media. Ciò che "passa" nel discorso pubblico, infatti, è sempre il frutto di un lavoro di selezione di contenuti che vengono "privilegiati" e messi in risalto a discapito di altri, e spesso è anche frutto di un lavoro "di spinta" condotto da soggetti privati e istituzionali (aziende, marche, partiti, ecc.) che competono per conquistarsi un posto nell'attenzione della gente.
Italiano
9788856831863
Braga, P., Lo snodo di un sistema, in Bettetini, G., Fumagalli, A., Quel che resta dei media. Idee per un'etica della comunicazione, Franco Angeli, Milano 2010: 292-302 [http://hdl.handle.net/10807/31932]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/31932
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact