Il ricorso a enti o agenzie strutturalmente disaggregate dai ministeri per l'esercizio di importanti funzioni pubbliche è un trend internazionale. Il contributo si sofferma sulla descrizione analitica del fenomeno a livello di pubblica amministrazione centrale italiana.

Galli, D., Le amministrazioni pubbliche centrali non ministeriali, in Aa.vv, A., L'organizzazione dello stato fra autonomia e policy capacity, Il Rubettino Editore, SOVERIA MANNELLI (CZ) -- ITA 2007: 131-147 [http://hdl.handle.net/10807/31490]

Le amministrazioni pubbliche centrali non ministeriali

Galli, Davide
2007

Abstract

Il ricorso a enti o agenzie strutturalmente disaggregate dai ministeri per l'esercizio di importanti funzioni pubbliche è un trend internazionale. Il contributo si sofferma sulla descrizione analitica del fenomeno a livello di pubblica amministrazione centrale italiana.
Italiano
978-8849820782
Galli, D., Le amministrazioni pubbliche centrali non ministeriali, in Aa.vv, A., L'organizzazione dello stato fra autonomia e policy capacity, Il Rubettino Editore, SOVERIA MANNELLI (CZ) -- ITA 2007: 131-147 [http://hdl.handle.net/10807/31490]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/31490
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact