"Actio e repraesentatio". Il caso della Passione di Cristo