Le vie di comunicazione romane per terra e per mare, esaltate dai Padri quale strumento per la diffusione dell'Evangelo, divennero, segnatamente dal IV secolo, le vie dei pellegrini ai Luoghi Santi cristiani. Quest'ultima modalità di fruizione si sarebbe riproposta anche nell'Europa medioevale, pur nelle mutate condizioni ambientali. Peraltro, nell'Oriente di tradizione costantinopolitana, non va dimenticato come il pellegrinaggio al luogo santo si sia spesso configurato come pellegrinaggio al luogo della santità, ossia come ricerca di figure carismatiche, presso monasteri e romitori, alla cui guida spirituale e alla cui intercessione affidare la propria anima.

Alzati, C. A. M., Dalle vie romane dell'evangelizzazione agli itinerari di pellegrinaggio della Cristianità europea, in Vaccaro, L. (ed.), L'Europa dei pellegrini, ITL, Milano 2004: 65- 81 [http://hdl.handle.net/10807/30662]

Dalle vie romane dell'evangelizzazione agli itinerari di pellegrinaggio della Cristianità europea

Alzati, Cesare Angelo Maria
2004

Abstract

Le vie di comunicazione romane per terra e per mare, esaltate dai Padri quale strumento per la diffusione dell'Evangelo, divennero, segnatamente dal IV secolo, le vie dei pellegrini ai Luoghi Santi cristiani. Quest'ultima modalità di fruizione si sarebbe riproposta anche nell'Europa medioevale, pur nelle mutate condizioni ambientali. Peraltro, nell'Oriente di tradizione costantinopolitana, non va dimenticato come il pellegrinaggio al luogo santo si sia spesso configurato come pellegrinaggio al luogo della santità, ossia come ricerca di figure carismatiche, presso monasteri e romitori, alla cui guida spirituale e alla cui intercessione affidare la propria anima.
Italiano
L'Europa dei pellegrini
9788880254225
Alzati, C. A. M., Dalle vie romane dell'evangelizzazione agli itinerari di pellegrinaggio della Cristianità europea, in Vaccaro, L. (ed.), L'Europa dei pellegrini, ITL, Milano 2004: 65- 81 [http://hdl.handle.net/10807/30662]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/30662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact