Autorità nella collegialità e libertà nella comunione. Premesse antiche a realtà ecclesiastiche recenti