Il potere della parola. Dante, Manzoni, Primo Levi