Non tutto ciò che è "virtuale" è "razionale": riflessioni sulla nullità del contratto.