In questo articolo vengono individuati i principali contributi alla concezione “debole” della conoscenza che rifiuta l’esistenza di una sola descrizione vera della realtà, ritenendo che la scienza proceda per tentativi che sorgono da interessi e punti di vista specifici, piuttosto che con un metodo rigoroso.

Corvi, R., La critica dell'epistemologia neopositivista, in Corvi, R. (ed.), La teoria della conoscenza nel Novecento, UTET, Torino 2007: 166- 171 [http://hdl.handle.net/10807/28342]

La critica dell'epistemologia neopositivista

Corvi, Roberta
2007

Abstract

In questo articolo vengono individuati i principali contributi alla concezione “debole” della conoscenza che rifiuta l’esistenza di una sola descrizione vera della realtà, ritenendo che la scienza proceda per tentativi che sorgono da interessi e punti di vista specifici, piuttosto che con un metodo rigoroso.
ita
La teoria della conoscenza nel Novecento
9788860081117
prefazione al cap. 5
Corvi, R., La critica dell'epistemologia neopositivista, in Corvi, R. (ed.), La teoria della conoscenza nel Novecento, UTET, Torino 2007: 166- 171 [http://hdl.handle.net/10807/28342]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/28342
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact