Giorgio Mascherpa,"critico militante"