The essay intends to reflect on the betrothal ceremony between Maria Teresa's son, Ferdinando, and Maria Beatrice d'Este, the last heir to the domains of her house. The points for reflection concern the ceremonial and the importance of the reconstruction of a ducal court in Milan.

Riva, E., L’arciduca si fidanza. La scenografia del potere nelle feste per il fidanzamento di Ferdinando d’Asburgo-Lorena e Maria Beatrice d’Este (1766), in Barbagallo, S., Mascilli Migliorini, L., Trotta, M. (ed.), La Storia. Una conversazione infinita. Studi in onore di Giovanni Brancaccio, Biblion Edizioni, MILANO -- ITA 2022: 2022 677- 696 [https://hdl.handle.net/10807/222745]

L’arciduca si fidanza. La scenografia del potere nelle feste per il fidanzamento di Ferdinando d’Asburgo-Lorena e Maria Beatrice d’Este (1766)

Riva, Elena
2022

Abstract

The essay intends to reflect on the betrothal ceremony between Maria Teresa's son, Ferdinando, and Maria Beatrice d'Este, the last heir to the domains of her house. The points for reflection concern the ceremonial and the importance of the reconstruction of a ducal court in Milan.
Italiano
La Storia. Una conversazione infinita. Studi in onore di Giovanni Brancaccio
978-88-33832-19-7
Biblion Edizioni
2022
Riva, E., L’arciduca si fidanza. La scenografia del potere nelle feste per il fidanzamento di Ferdinando d’Asburgo-Lorena e Maria Beatrice d’Este (1766), in Barbagallo, S., Mascilli Migliorini, L., Trotta, M. (ed.), La Storia. Una conversazione infinita. Studi in onore di Giovanni Brancaccio, Biblion Edizioni, MILANO -- ITA 2022: 2022 677- 696 [https://hdl.handle.net/10807/222745]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/222745
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact