The volume has an educational aim. It starts specifying the matter under discussion, that is migrations processes analysed under a sociological point of view, in particular as a complex of social relations that involve migrants, non migrants and potential migrants. A central concept is that of incorporation of immigrants in the host society, with particular regard to the insertion in labour market and following embeddedness perspective, which assume that economic actions does not obey economic rationality of individual interest maximization, but also reflect social and institutional context features where they happen. The text is focused on migrations for labour aims, on their causes and on policies that try to govern them, all with reference to the experience of developed nations, in particular, European countries. The themes more developed are the different definitions existing of migrants; international migrations history, deepening contemporary phases; theories on the reasons of migrations flows activation and their perpetuation in the years; migrations policies, their influence on the evolutions of relations between migrants and host society and the causes of their failure; finally, migrants economic incorporation processes, with particular reference of the relations between immigrants role and the development model adopted in host society.

Il volume ha una finalità didattica. Il primo capitolo mira a fare luce sulle diverse definizioni impiegate per classificare i migranti, muovendo da un dato di fondo: le definizioni sono l’esito di processi di costruzione sociale, riflettono le scelte in tema di politica migratoria e per gli immigrati, gli atteggiamenti della società ospite verso i migranti, le aspettative in ordine al loro ruolo, il tipo di relazioni tra migranti delle diverse origini e non migranti. Il secondo capitolo traccia la storia delle migrazioni internazionali nell’età moderna e sottolinea i caratteri specifici delle migrazioni contemporanee. Il terzo capitolo passa in rassegna le teorie che spiegano le ragioni dell’attivazione dei flussi migratori e della loro perpetuazione nel tempo. Il quarto capitolo analizza la questione delle politiche migratorie, evidenziando il loro ruolo nel condizionare la composizione dei flussi e l’evoluzione dei rapporti tra migranti e società ospite; con specifico riferimento all’esperienza europea sono, quindi, evidenziati gli aspetti di maggiore contraddittorietà delle attuali politiche migratorie e le ragioni dei loro “fallimenti”. Il quinto capitolo si concentra, infine, sui processi d’incorporazione economica dei migranti, mettendo anche in evidenza la relazione che sussiste tra il ruolo assegnato agli immigrati e il modello di sviluppo “scelto” dalla società ospite.

Zanfrini, L., Sociologia delle migrazioni, Laterza, Roma-Bari 2004: 250 [http://hdl.handle.net/10807/22167]

Sociologia delle migrazioni

Zanfrini, Laura
2004

Abstract

Il volume ha una finalità didattica. Il primo capitolo mira a fare luce sulle diverse definizioni impiegate per classificare i migranti, muovendo da un dato di fondo: le definizioni sono l’esito di processi di costruzione sociale, riflettono le scelte in tema di politica migratoria e per gli immigrati, gli atteggiamenti della società ospite verso i migranti, le aspettative in ordine al loro ruolo, il tipo di relazioni tra migranti delle diverse origini e non migranti. Il secondo capitolo traccia la storia delle migrazioni internazionali nell’età moderna e sottolinea i caratteri specifici delle migrazioni contemporanee. Il terzo capitolo passa in rassegna le teorie che spiegano le ragioni dell’attivazione dei flussi migratori e della loro perpetuazione nel tempo. Il quarto capitolo analizza la questione delle politiche migratorie, evidenziando il loro ruolo nel condizionare la composizione dei flussi e l’evoluzione dei rapporti tra migranti e società ospite; con specifico riferimento all’esperienza europea sono, quindi, evidenziati gli aspetti di maggiore contraddittorietà delle attuali politiche migratorie e le ragioni dei loro “fallimenti”. Il quinto capitolo si concentra, infine, sui processi d’incorporazione economica dei migranti, mettendo anche in evidenza la relazione che sussiste tra il ruolo assegnato agli immigrati e il modello di sviluppo “scelto” dalla società ospite.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Il volume è stato ripubblicato in una versione aggiornata e integrata da un nuovo capitolo nel 2007.
Zanfrini, L., Sociologia delle migrazioni, Laterza, Roma-Bari 2004: 250 [http://hdl.handle.net/10807/22167]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/22167
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact