La capacità di mediare fra lingue e culture rappresenta una competenza chiave nel settore del turismo, un ambito dell’agire sempre più internazionalizzato e destinato per vocazione “all’incontro con l’altro”. Eppure la progettazione di percorsi ad hoc nell’ambito della formazione linguistica e culturale per l’accoglienza turistica internazionale pare ancora in larga misura disattesa. Partendo da una ricognizione degli studi di germanistica dedicati alla comunicazione nel settore del turismo e sulla base di esperienze di ricerca linguistica e di didattica sperimentale in contesti DaF (Deutsch als Fremdsprache), il presente contributo intende proporre una riflessione sui requisiti professionali richiesti nell’ambito dell’interazione turistica in contesti plurilingui e interculturali e suggerire possibili piste operative per la formazione di competenze comunicative e interazionali nella L2.

Lombardi, A., La mediazione linguistica e culturale per l’accoglienza turistica internazionale: competenze attese e possibili percorsi formativi, in Gilardoni, S. (ed.), Apprendere e insegnare le lingue. La ricerca nella didattica, Morcelliana Scholè, Brescia 2022: 167- 187 [https://hdl.handle.net/10807/221464]

La mediazione linguistica e culturale per l’accoglienza turistica internazionale: competenze attese e possibili percorsi formativi

Lombardi, Alessandra
2022

Abstract

La capacità di mediare fra lingue e culture rappresenta una competenza chiave nel settore del turismo, un ambito dell’agire sempre più internazionalizzato e destinato per vocazione “all’incontro con l’altro”. Eppure la progettazione di percorsi ad hoc nell’ambito della formazione linguistica e culturale per l’accoglienza turistica internazionale pare ancora in larga misura disattesa. Partendo da una ricognizione degli studi di germanistica dedicati alla comunicazione nel settore del turismo e sulla base di esperienze di ricerca linguistica e di didattica sperimentale in contesti DaF (Deutsch als Fremdsprache), il presente contributo intende proporre una riflessione sui requisiti professionali richiesti nell’ambito dell’interazione turistica in contesti plurilingui e interculturali e suggerire possibili piste operative per la formazione di competenze comunicative e interazionali nella L2.
Italiano
Apprendere e insegnare le lingue. La ricerca nella didattica
9788828404576
Morcelliana Scholè
Lombardi, A., La mediazione linguistica e culturale per l’accoglienza turistica internazionale: competenze attese e possibili percorsi formativi, in Gilardoni, S. (ed.), Apprendere e insegnare le lingue. La ricerca nella didattica, Morcelliana Scholè, Brescia 2022: 167- 187 [https://hdl.handle.net/10807/221464]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/221464
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact