La formazione alla transizione ecologica rappresenta una chiave interpretativa per ripensare l’educazione, verso un bene comune globale. Il volume avvalora il ruolo emancipativo della pedagogia nel decifrare le sfide cruciali del cambiamento climatico e dell’accrescersi delle disuguaglianze sociali, riflettendo criticamente su alcune questioni emblematiche coinvolte e offrendo “tracce” progettuali a servizio della pace, tra lavori verdi e human smart city, green economy e adattamento climatico.

Sandrini, S., Pedagogia e formazione alla transizione ecologica, Pensa MultiMedia srl, Lecce 2022:2022 144

Pedagogia e formazione alla transizione ecologica

Sandrini, Simona
2022

Abstract

La formazione alla transizione ecologica rappresenta una chiave interpretativa per ripensare l’educazione, verso un bene comune globale. Il volume avvalora il ruolo emancipativo della pedagogia nel decifrare le sfide cruciali del cambiamento climatico e dell’accrescersi delle disuguaglianze sociali, riflettendo criticamente su alcune questioni emblematiche coinvolte e offrendo “tracce” progettuali a servizio della pace, tra lavori verdi e human smart city, green economy e adattamento climatico.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Pensa MultiMedia srl
Sandrini, S., Pedagogia e formazione alla transizione ecologica, Pensa MultiMedia srl, Lecce 2022:2022 144
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/218168
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact