Il contributo restituisce i principali risultati di una indagine longitudinale quali-quantitativa realizzata dall'Osservatorio sulle Social Street durante il primo lockdown del 2020 e subito dopo il lockdown, in cui sono stati intervistati i vicini di casa della città di Milano che appartengono alle diverse social street. Lo studio ha messo in evidenza come il vicinato 2.0 (le social street) sia stato particolarmente efficace nel tempo pandemico, per rispondere ai bisogni essenziali e non solo.

Pasqualini, C., Introini, F., Social-lockdown? Le relazioni di vicinato al tempo del Covid-19, in Lodigiani, R. (ed.), Milano 2021. Ripartire: il tempo della cura, Franco Angeli, Milano 2021: 115- 131

Social-lockdown? Le relazioni di vicinato al tempo del Covid-19

Pasqualini, Cristina
Primo
;
Introini, Fabio
Secondo
2021

Abstract

Il contributo restituisce i principali risultati di una indagine longitudinale quali-quantitativa realizzata dall'Osservatorio sulle Social Street durante il primo lockdown del 2020 e subito dopo il lockdown, in cui sono stati intervistati i vicini di casa della città di Milano che appartengono alle diverse social street. Lo studio ha messo in evidenza come il vicinato 2.0 (le social street) sia stato particolarmente efficace nel tempo pandemico, per rispondere ai bisogni essenziali e non solo.
Italiano
Milano 2021. Ripartire: il tempo della cura
978-88-351-1681-3
Franco Angeli
Pasqualini, C., Introini, F., Social-lockdown? Le relazioni di vicinato al tempo del Covid-19, in Lodigiani, R. (ed.), Milano 2021. Ripartire: il tempo della cura, Franco Angeli, Milano 2021: 115- 131
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/218138
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact