The African continent is increasingly characterized by international interest in its huge natural resources. Large and medium-sized economic powers aim to develop their presence in the continent in the agricultural, mining and energy sectors, including the prospects for the development of renewable resources. The case of Europe is emblematic, increasingly looking for new supply channels and which sees the African continent as the area with which to develop complementary economic growth strategies characterized by mutual benefits. From this point of view, natural resources continue to be a key development tool for African states, even if it must be managed in a conscious and competent way to avoid the risk of negative externalities, both of a political and economic-social nature.

Il continente africano è sempre più caratterizzato dall'interesse internazionale verso le proprie ingenti risorse naturali. Grandi e medie potenze economiche puntano a sviluppare la propria presenza nel continente in ambito, agricolo, minerario ed energetico, ivi incluse le prospettive di sviluppo delle risorse rinnovabili. Emblematico il caso dell'Europa, sempre più alla ricerca di nuovi canali di approvvigionamento e che vede nel continente africano l'area con la quale sviluppare strategie di crescita economica complementari e caratterizzate da mutui benefici. Da questo punto di vista, le risorse naturali continuano ad essere uno dei principali fattori di sviluppo per gli Stati africani, anche se esso va gestito in maniera consapevole e competente per evitare il rischio di esternalità negative, sia di natura politica che economico-sociale.

Pigoli, A., La gestione delle risorse naturali nel continente africano: dinamiche di sfruttamento e potenzialità di sviluppo, in Melcangi A.dentice G.primavera M.salesio Schiavi F.borsari F.martini L. S.palmiotti A.bonomi E.perletta G, M. A. G. M. S. F. F. L. S. A. E. G., Dinamiche geopolitiche contemporanee. Ce.St.In.Geo. geopolitical outlook 2022, Educatt Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano 2022 2022: 25-41 [http://hdl.handle.net/10807/217625]

La gestione delle risorse naturali nel continente africano: dinamiche di sfruttamento e potenzialità di sviluppo

Pigoli, A.
Primo
2022

Abstract

Il continente africano è sempre più caratterizzato dall'interesse internazionale verso le proprie ingenti risorse naturali. Grandi e medie potenze economiche puntano a sviluppare la propria presenza nel continente in ambito, agricolo, minerario ed energetico, ivi incluse le prospettive di sviluppo delle risorse rinnovabili. Emblematico il caso dell'Europa, sempre più alla ricerca di nuovi canali di approvvigionamento e che vede nel continente africano l'area con la quale sviluppare strategie di crescita economica complementari e caratterizzate da mutui benefici. Da questo punto di vista, le risorse naturali continuano ad essere uno dei principali fattori di sviluppo per gli Stati africani, anche se esso va gestito in maniera consapevole e competente per evitare il rischio di esternalità negative, sia di natura politica che economico-sociale.
Italiano
978-88-9335-961-0
Educatt Università Cattolica del Sacro Cuore
2022
Pigoli, A., La gestione delle risorse naturali nel continente africano: dinamiche di sfruttamento e potenzialità di sviluppo, in Melcangi A.dentice G.primavera M.salesio Schiavi F.borsari F.martini L. S.palmiotti A.bonomi E.perletta G, M. A. G. M. S. F. F. L. S. A. E. G., Dinamiche geopolitiche contemporanee. Ce.St.In.Geo. geopolitical outlook 2022, Educatt Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano 2022 2022: 25-41 [http://hdl.handle.net/10807/217625]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dinamiche-geopolitiche-contemporanee-CeStInGeo-2022-1.pdf

accesso aperto

Tipologia file ?: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 953.71 kB
Formato Adobe PDF
953.71 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/217625
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact