Nel 1945 viene pubblicato «Il programma economico sociale del liberalismo», scritto da Costantino Bresciani Turroni nello stesso anno. La notorietà per il prestigio degli incarichi già ricoperti, il suo non essere compromesso da rapporti con il regime fascista, la chiarezza espositiva, facevano di Bresciani Turroni un candidato ideale alla stesura del programma economico e sociale di un partito liberale che, sia pure ridimensionato, intendeva ricoprire un ruolo di rilievo dell'Italia post bellica. Il testo di Bresciani viene qui riportato unitamente ad una selezione di capitoli della «Introduzione alla politica economica», che secondo l'opinione dello stesso economista permettono di approfondire e dare maggior contenuto teorico ai principi esposti nel «Programma». I nove capitoli dell'introduzione qui presentati evidenziano bene i tratti caratterizzanti del pensiero di Bresciani - formatosi a partire dai primi del Novecento e profondamente segnato dalle vicende degli anni Venti e Trenta - così come il suo approccio metodologico per l'elaborazione di una teoria della politica economica. Completa il volume un'ampia bibliografia degli scritti dell'autore.

Turroni, B., Rotondi, C., (a cura di), Edizione critica di testi / di scavo di "Liberalismo e politica economica" / Il Mulino, Bologna 2006: 299 [http://hdl.handle.net/10807/215674]

Liberalismo e politica economica

Rotondi, C.
2006

Abstract

Nel 1945 viene pubblicato «Il programma economico sociale del liberalismo», scritto da Costantino Bresciani Turroni nello stesso anno. La notorietà per il prestigio degli incarichi già ricoperti, il suo non essere compromesso da rapporti con il regime fascista, la chiarezza espositiva, facevano di Bresciani Turroni un candidato ideale alla stesura del programma economico e sociale di un partito liberale che, sia pure ridimensionato, intendeva ricoprire un ruolo di rilievo dell'Italia post bellica. Il testo di Bresciani viene qui riportato unitamente ad una selezione di capitoli della «Introduzione alla politica economica», che secondo l'opinione dello stesso economista permettono di approfondire e dare maggior contenuto teorico ai principi esposti nel «Programma». I nove capitoli dell'introduzione qui presentati evidenziano bene i tratti caratterizzanti del pensiero di Bresciani - formatosi a partire dai primi del Novecento e profondamente segnato dalle vicende degli anni Venti e Trenta - così come il suo approccio metodologico per l'elaborazione di una teoria della politica economica. Completa il volume un'ampia bibliografia degli scritti dell'autore.
Italiano
9788815113849
Il Mulino
Turroni, B., Rotondi, C., (a cura di), Edizione critica di testi / di scavo di "Liberalismo e politica economica" / Il Mulino, Bologna 2006: 299 [http://hdl.handle.net/10807/215674]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/215674
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact