Poverty involves many risks for the children in terms of educational and cultural deprivation, compromising the possibilities for a harmonious personal growth. These negative repercussions worsened following the pandemic, especially for children in socially vulnerable contexts. With reference to these problems, the contribution aims to develop a theoretical and practical reflection on the concept of "educational poverty" in view of the promotion of services for early childhood and suitable strategies to support the right of children to an "education of quality ”, as indicated by the UN 2030 Agenda.

La povertà fa correre il rischio di finire intrappolati nelle maglie della deprivazione educativa e culturale e di compromettere le possibilità per una crescita personale armonica. Tali ripercussioni negative si sono acuite a seguito della pandemia, soprattutto per i bambini in contesti di vulnerabilità sociale. Con riferimento a tali problematicità, il contributo si propone di sviluppare una riflessione teorica e pratica sul concetto di “povertà educativa” in vista della promozione di servizi per la prima infanzia e di idonee strategie per sostenere il diritto dei bambini ad un’”educazione di qualità”, come indicato dall’Agenda Onu 2030.

Musaio, M., Crotti, M., Infanzia e povertà educativa interrogano la formazione degli insegnanti nella fascia 0-6, in Fiorucci, M., Zizioli, E. (ed.), La formazione degli insegnanti: problemi, prospettive e proposte per una scuola di qualità e aperta a tutti e a tutte, Pensa MultiMedia, Lecce - Rovato (BS) 2022: <<SOCIETÀ ITALIANA DI PEDAGOGIA>>, 29- 32 [http://hdl.handle.net/10807/215584]

Infanzia e povertà educativa interrogano la formazione degli insegnanti nella fascia 0-6

Musaio, M
;
Crotti, M
2022

Abstract

La povertà fa correre il rischio di finire intrappolati nelle maglie della deprivazione educativa e culturale e di compromettere le possibilità per una crescita personale armonica. Tali ripercussioni negative si sono acuite a seguito della pandemia, soprattutto per i bambini in contesti di vulnerabilità sociale. Con riferimento a tali problematicità, il contributo si propone di sviluppare una riflessione teorica e pratica sul concetto di “povertà educativa” in vista della promozione di servizi per la prima infanzia e di idonee strategie per sostenere il diritto dei bambini ad un’”educazione di qualità”, come indicato dall’Agenda Onu 2030.
Italiano
La formazione degli insegnanti: problemi, prospettive e proposte per una scuola di qualità e aperta a tutti e a tutte
978-88-6760-944-4
Pensa MultiMedia
Musaio, M., Crotti, M., Infanzia e povertà educativa interrogano la formazione degli insegnanti nella fascia 0-6, in Fiorucci, M., Zizioli, E. (ed.), La formazione degli insegnanti: problemi, prospettive e proposte per una scuola di qualità e aperta a tutti e a tutte, Pensa MultiMedia, Lecce - Rovato (BS) 2022: <<SOCIETÀ ITALIANA DI PEDAGOGIA>>, 29- 32 [http://hdl.handle.net/10807/215584]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/215584
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact