Se possiamo definire il bilancio come “documento utile per prendere decisioni economiche”, dobbiamo anche tenere conto del fatto che gli utilizzatori del bilancio hanno necessità informative differenziate secondo il tipo di società. Allo scopo di tener conto delle diverse caratteristiche aziendali (in termini di quotazione in mercati finanziari, appartenenza ad un gruppo, forma giuridica e dimensione dell’impresa), il nostro ordinamento prevede diversi “modelli di bilancio”. Tali modelli di bilancio, che possono differenziarsi per estensione, normativa applicabile, complessità, numero di documenti obbligatori, rappresentano l’informativa minima che il legislatore ritiene necessaria nelle diverse fattispecie. Nello stesso tempo, se questa scelta risponde all’esigenza di minimizzare i costi connessi alla preparazione dell’informativa finanziaria, resta sempre la possibilità, per le società che ne ravvisino l’esigenza, di scegliere un modello di bilancio concepito per le società di dimensioni maggiori.

Daniele, M., I modelli di bilancio nell'ordinamento italiano, in Russo, P., Cantù, E., Pettinicchio, A., Daniele, M. (ed.), Il bilancio di esercizio, Mc Graw Hill, Milano 2022: 95- 105 [http://hdl.handle.net/10807/215474]

I modelli di bilancio nell'ordinamento italiano

Daniele, Mario
2022

Abstract

Se possiamo definire il bilancio come “documento utile per prendere decisioni economiche”, dobbiamo anche tenere conto del fatto che gli utilizzatori del bilancio hanno necessità informative differenziate secondo il tipo di società. Allo scopo di tener conto delle diverse caratteristiche aziendali (in termini di quotazione in mercati finanziari, appartenenza ad un gruppo, forma giuridica e dimensione dell’impresa), il nostro ordinamento prevede diversi “modelli di bilancio”. Tali modelli di bilancio, che possono differenziarsi per estensione, normativa applicabile, complessità, numero di documenti obbligatori, rappresentano l’informativa minima che il legislatore ritiene necessaria nelle diverse fattispecie. Nello stesso tempo, se questa scelta risponde all’esigenza di minimizzare i costi connessi alla preparazione dell’informativa finanziaria, resta sempre la possibilità, per le società che ne ravvisino l’esigenza, di scegliere un modello di bilancio concepito per le società di dimensioni maggiori.
Italiano
Il bilancio di esercizio
978-88-386-5739-9
Mc Graw Hill
Daniele, M., I modelli di bilancio nell'ordinamento italiano, in Russo, P., Cantù, E., Pettinicchio, A., Daniele, M. (ed.), Il bilancio di esercizio, Mc Graw Hill, Milano 2022: 95- 105 [http://hdl.handle.net/10807/215474]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/215474
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact