Il capitolo presenta il pensiero di Marianne Weber e Frieda Wunderlich, come contributo allo sviluppo classico della sociologia e all'irrompere di una sociologia "centrata sulla donna" e sulla questione femminile. La radicale trasformazione delle relazioni tra i sessi è individuata come un fenomeno alle origini del bisogno di un sapere sociale di tipo scientifico, tema rimasto ai margini nei padri della disciplina ma cruciale nel dibattitto contemporaneo.

Santagati, M., Marianne Schnitger Weber, Frieda Wunderlich e la questione femminile, in Bichi Rit, B. R. (ed.), Sociologia Generale, Vita e Pensiero, Milano 2022: 82- 97 [http://hdl.handle.net/10807/215330]

Marianne Schnitger Weber, Frieda Wunderlich e la questione femminile

Santagati
2022

Abstract

Il capitolo presenta il pensiero di Marianne Weber e Frieda Wunderlich, come contributo allo sviluppo classico della sociologia e all'irrompere di una sociologia "centrata sulla donna" e sulla questione femminile. La radicale trasformazione delle relazioni tra i sessi è individuata come un fenomeno alle origini del bisogno di un sapere sociale di tipo scientifico, tema rimasto ai margini nei padri della disciplina ma cruciale nel dibattitto contemporaneo.
Italiano
Sociologia Generale
9788834348277
Vita e Pensiero
Santagati, M., Marianne Schnitger Weber, Frieda Wunderlich e la questione femminile, in Bichi Rit, B. R. (ed.), Sociologia Generale, Vita e Pensiero, Milano 2022: 82- 97 [http://hdl.handle.net/10807/215330]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/215330
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact