Il Progetto di Ricerca VIVRE intende offrire un contributo per analizzare alcune delle interconnessioni tra le povertà evidenziate dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, focalizzandosi in particolare su sei forme di povertà: educativa (SDG4), ambientale (SDG13), agro-alimentare (SDG2), sanitaria (SDG3), tecnologica (SDG9) e storico-economica (SDG16). Il progetto agisce nell’ambito di due realtà urbane caratterizzate da degrado economico, ambientale e sociale: Kikwit (Repubblica Democratica del Congo) e un quartiere periferico della città metropolitana di Milano. Obiettivo della ricerca è analizzare a livello multidisciplinare e in modo sistemico le manifestazioni e le infl uenze reciproche delle sei povertà nei due contesti di periferia, l’uno in un paese a risorse limitate e l’altro in una nazione ad alto reddito. Sulla base dell’analisi e seguendo i principi della ricerca-azione, il progetto ha come secondo obiettivo quello di sperimentare e monitorare interventi integrati di contrasto alle povertà per un miglioramento delle condizioni di vita delle due comunità coinvolte e di individuare best practices di sviluppo sostenibile replicabili in contesti analoghi attraverso percorsi partecipativi.

Locatelli, R., VIVRE. Una ricerca interdisciplinare per analizzare la povertà educativa in dueperiferie urbane, in Cagol, M., Nanni, S. (ed.), Una scommessa per il futuro tra emergenze e resilienza: Approcci complessi dell’educativo, Zeroseiup s.r.l, Città di Castello 2022: 155- 162 [http://hdl.handle.net/10807/212224]

VIVRE. Una ricerca interdisciplinare per analizzare la povertà educativa in due periferie urbane

rita locatelli
2022

Abstract

Il Progetto di Ricerca VIVRE intende offrire un contributo per analizzare alcune delle interconnessioni tra le povertà evidenziate dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, focalizzandosi in particolare su sei forme di povertà: educativa (SDG4), ambientale (SDG13), agro-alimentare (SDG2), sanitaria (SDG3), tecnologica (SDG9) e storico-economica (SDG16). Il progetto agisce nell’ambito di due realtà urbane caratterizzate da degrado economico, ambientale e sociale: Kikwit (Repubblica Democratica del Congo) e un quartiere periferico della città metropolitana di Milano. Obiettivo della ricerca è analizzare a livello multidisciplinare e in modo sistemico le manifestazioni e le infl uenze reciproche delle sei povertà nei due contesti di periferia, l’uno in un paese a risorse limitate e l’altro in una nazione ad alto reddito. Sulla base dell’analisi e seguendo i principi della ricerca-azione, il progetto ha come secondo obiettivo quello di sperimentare e monitorare interventi integrati di contrasto alle povertà per un miglioramento delle condizioni di vita delle due comunità coinvolte e di individuare best practices di sviluppo sostenibile replicabili in contesti analoghi attraverso percorsi partecipativi.
Italiano
Una scommessa per il futuro tra emergenze e resilienza: Approcci complessi dell’educativo
979-12-80549-07-5
Zeroseiup s.r.l
Locatelli, R., VIVRE. Una ricerca interdisciplinare per analizzare la povertà educativa in dueperiferie urbane, in Cagol, M., Nanni, S. (ed.), Una scommessa per il futuro tra emergenze e resilienza: Approcci complessi dell’educativo, Zeroseiup s.r.l, Città di Castello 2022: 155- 162 [http://hdl.handle.net/10807/212224]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/212224
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact