Il Capitolo è dedicato all'analisi dei delitti contro il matrimonio. Che per il legislatore del 1930 la tutela penale della famiglia passasse prima di tutto attraverso quella dell'istituzione matrimoniale emerge in termini incontestabili dall'apertura del Titolo IX con un Capo, il primo, espressamente dedicato ai delitti contro il matrimonio. L'interesse del codice penale per l'istituto del matrimonio monogamico, accentuato dal riconoscimento costituzionale della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio, è oggetto di uno sviluppo interpretativo da parte della giurisprudenza, in seguito a mutamenti sociali e culturali che evidenziano l'emersione di nuovi modelli familiari e di nuove istanze di tutela. I delitti contro la morale familiare e in particolare il delitto di incesto risultano particolarmente espressivi di un modello di repressione penale che deve necessariamente confrontarsi con le esigenze di tutela della persona, in particolare del minore, nell'ambito delle relazioni familiari.

Bertolino, M., La tutela della famiglia come istituzione, in Bertolino, M. (ed.), Reati contro la famiglia, Giappichelli Editore, TORINO -- ITA 2022: <<TRATTATO TEORICO-PRATICO DIRITTO PENALE>>, XV 15- 63 [http://hdl.handle.net/10807/205528]

La tutela della famiglia come istituzione

Bertolino, Marta
2022

Abstract

Il Capitolo è dedicato all'analisi dei delitti contro il matrimonio. Che per il legislatore del 1930 la tutela penale della famiglia passasse prima di tutto attraverso quella dell'istituzione matrimoniale emerge in termini incontestabili dall'apertura del Titolo IX con un Capo, il primo, espressamente dedicato ai delitti contro il matrimonio. L'interesse del codice penale per l'istituto del matrimonio monogamico, accentuato dal riconoscimento costituzionale della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio, è oggetto di uno sviluppo interpretativo da parte della giurisprudenza, in seguito a mutamenti sociali e culturali che evidenziano l'emersione di nuovi modelli familiari e di nuove istanze di tutela. I delitti contro la morale familiare e in particolare il delitto di incesto risultano particolarmente espressivi di un modello di repressione penale che deve necessariamente confrontarsi con le esigenze di tutela della persona, in particolare del minore, nell'ambito delle relazioni familiari.
Italiano
Reati contro la famiglia
978-88-921-4144-5
Giappichelli Editore
XV
Bertolino, M., La tutela della famiglia come istituzione, in Bertolino, M. (ed.), Reati contro la famiglia, Giappichelli Editore, TORINO -- ITA 2022: <<TRATTATO TEORICO-PRATICO DIRITTO PENALE>>, XV 15- 63 [http://hdl.handle.net/10807/205528]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/205528
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact