Il capitolo individua come principale discontinuità nelle relazioni fra Unione europea e Stati Uniti durante l’amministrazione Trump l’inusuale tipo di diplomazia pubblica con-dotta dal Presidente, caratterizzata dalla riduzione della comunicazione diretta ai pubblici – sia quelli esteri sia quello interno – alla medesima dialettica conflittuale spesso ricondotta alla categoria alquanto indeterminata di “populismo”. L’applicazione dell’approccio transazionista di Karl W. Deutsch all’ecologia dei media che sottende l’attuale comunità di sicurezza nordatlantica – caratterizzata dalla presenza delle nuove tecnologie della comunicazione – permette d’individuare nelle “logiche di comunicazione populista” il fattore che consente di comprendere il modo in cui Donald Trump ha partecipato all’affermazione di forze ostili ai processi d’integrazione inter-, trans- e sovranazionale che hanno garantito condizioni di pace e cooperazione dalla fine della Seconda guerra mondiale.

Zotti, A., La comunità di sicurezza nordatlantica è in pericolo? Le relazioni fra Unione europea e Stati Uniti ai tempi della presidenza Trump,, in Alessandro Quarengh, A. Q. (ed.), Trump contro l'ordine internazionale. La politica estera degli Stati Uniti nella transizione contemporanea, Egea, MILANO -- ITA 2021: 183- 215 [http://hdl.handle.net/10807/205520]

La comunità di sicurezza nordatlantica è in pericolo? Le relazioni fra Unione europea e Stati Uniti ai tempi della presidenza Trump,

Zotti, Antonio
2021

Abstract

Il capitolo individua come principale discontinuità nelle relazioni fra Unione europea e Stati Uniti durante l’amministrazione Trump l’inusuale tipo di diplomazia pubblica con-dotta dal Presidente, caratterizzata dalla riduzione della comunicazione diretta ai pubblici – sia quelli esteri sia quello interno – alla medesima dialettica conflittuale spesso ricondotta alla categoria alquanto indeterminata di “populismo”. L’applicazione dell’approccio transazionista di Karl W. Deutsch all’ecologia dei media che sottende l’attuale comunità di sicurezza nordatlantica – caratterizzata dalla presenza delle nuove tecnologie della comunicazione – permette d’individuare nelle “logiche di comunicazione populista” il fattore che consente di comprendere il modo in cui Donald Trump ha partecipato all’affermazione di forze ostili ai processi d’integrazione inter-, trans- e sovranazionale che hanno garantito condizioni di pace e cooperazione dalla fine della Seconda guerra mondiale.
Italiano
Trump contro l'ordine internazionale. La politica estera degli Stati Uniti nella transizione contemporanea
9788823881051
Egea
Zotti, A., La comunità di sicurezza nordatlantica è in pericolo? Le relazioni fra Unione europea e Stati Uniti ai tempi della presidenza Trump,, in Alessandro Quarengh, A. Q. (ed.), Trump contro l'ordine internazionale. La politica estera degli Stati Uniti nella transizione contemporanea, Egea, MILANO -- ITA 2021: 183- 215 [http://hdl.handle.net/10807/205520]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/205520
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact