Con l’entrata in vigore della legge n. 208 del 28 dicembre 2015 sono state introdotte in Italia le Società Benefit. Ad oggi, autunno 2020, si contano oltre 300 società che perseguono dichiaratamente non più la sola finalità del profitto, ma investono e impiegano numerose risorse e competenze per creare un impatto positivo a livello ambientale e sociale o a beneficio di altre tipologie di stakeholder. Attraverso un’analisi empirica basata su dati panel per un campione di 152 società italiane osservate dal 2016 al 2019, costituito da un sotto-campione di 38 società per azioni che hanno adottato la forma Benefit e un sotto-campione di 114 società comparabili, si è cercato di verificare l’impatto dell’adozione della forma SB sul costo del capitale. Essendo le SB non quotate, e non potendo calcolare il costo del capitale facendo riferimento a grandezze correnti, sono state utilizzate grandezze contabili. In particolare, si è verificata l’esistenza di una relazione positiva tra alcune specifiche variabili e le performance operative espresse in termini di rendimento atteso del capitale (ROE) e rendimento atteso degli asset (ROA). I risultati delle regressioni confermano le ipotesi di ricerca ed evidenziano che le società per azioni Benefit non solo hanno una maggiore capacità di remunerare il capitale di rischio, ma sono anche caratterizzate da una migliore gestione del debito e valorizzazione dei propri asset.

Bellavite Pellegrini, C., Cannas, C., Dallocchio, M., Costo del capitale e valutazione d'impatto per le Società Benefit, in Carlo Bellavite Pellegrin, C. B. P., Raul Carus, R. C. (ed.), Società Benefit: Profili giuridici ed economico-aziendali, Egea spa, Milano 2020: 45- 57 [http://hdl.handle.net/10807/204679]

Costo del capitale e valutazione d'impatto per le Società Benefit

Bellavite Pellegrini, Carlo
;
Cannas, Claudia
;
2020

Abstract

Con l’entrata in vigore della legge n. 208 del 28 dicembre 2015 sono state introdotte in Italia le Società Benefit. Ad oggi, autunno 2020, si contano oltre 300 società che perseguono dichiaratamente non più la sola finalità del profitto, ma investono e impiegano numerose risorse e competenze per creare un impatto positivo a livello ambientale e sociale o a beneficio di altre tipologie di stakeholder. Attraverso un’analisi empirica basata su dati panel per un campione di 152 società italiane osservate dal 2016 al 2019, costituito da un sotto-campione di 38 società per azioni che hanno adottato la forma Benefit e un sotto-campione di 114 società comparabili, si è cercato di verificare l’impatto dell’adozione della forma SB sul costo del capitale. Essendo le SB non quotate, e non potendo calcolare il costo del capitale facendo riferimento a grandezze correnti, sono state utilizzate grandezze contabili. In particolare, si è verificata l’esistenza di una relazione positiva tra alcune specifiche variabili e le performance operative espresse in termini di rendimento atteso del capitale (ROE) e rendimento atteso degli asset (ROA). I risultati delle regressioni confermano le ipotesi di ricerca ed evidenziano che le società per azioni Benefit non solo hanno una maggiore capacità di remunerare il capitale di rischio, ma sono anche caratterizzate da una migliore gestione del debito e valorizzazione dei propri asset.
Italiano
Società Benefit: Profili giuridici ed economico-aziendali
9788823846647
Egea spa
Bellavite Pellegrini, C., Cannas, C., Dallocchio, M., Costo del capitale e valutazione d'impatto per le Società Benefit, in Carlo Bellavite Pellegrin, C. B. P., Raul Carus, R. C. (ed.), Società Benefit: Profili giuridici ed economico-aziendali, Egea spa, Milano 2020: 45- 57 [http://hdl.handle.net/10807/204679]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/204679
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact