Alcide De Gasperi e Gorizia. L’Italia e le terre di frontiera negli Archivi dei Padri della Repubblica, frutto della sinergia tra Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e Fondazione De Gasperi, indaga il rapporto che la città di Gorizia ha intrattenuto con i vertici politici della neonata Repubblica italiana nelle delicate fasi di definizione del confine orientale italiano nel secondo dopoguerra. Dalla documentazione reperta presso i fondi personali di Alcide De Gasperi, Pietro Nenni, Palmiro Togliatti, Angelo Culot e presso l’Archivio della Democrazia Cristiana di Gorizia, l’Archivio Diocesano di Gorizia e l’Archivio storico della Camera dei Deputati emerge con chiarezza come Gorizia italiana fu il risultato della concomitanza di una molteplicità di fattori, comprendenti rivendicazioni etniche e interessi di carattere politico ed economico. Il presente volume propone un’antologia ragionata di fonti, a cui la parte introduttiva puntualmente rimanda, offrendo una indispensabile contestualizzazione storica dei singoli documenti.

Bravi, C. M., Corsi, A., Introduzione, in Bravi, C. M., Corsi, A. (ed.), Alcide De Gasperi e Gorizia. L’Italia e le terre di frontiera negli Archivi dei Padri della Repubblica, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2021: 11- 53 [http://hdl.handle.net/10807/200007]

Introduzione

Bravi, Cecilia Maria
Co-primo
Writing – Original Draft Preparation
;
Corsi, Alessandro
Co-primo
Writing – Original Draft Preparation
2021

Abstract

Alcide De Gasperi e Gorizia. L’Italia e le terre di frontiera negli Archivi dei Padri della Repubblica, frutto della sinergia tra Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia e Fondazione De Gasperi, indaga il rapporto che la città di Gorizia ha intrattenuto con i vertici politici della neonata Repubblica italiana nelle delicate fasi di definizione del confine orientale italiano nel secondo dopoguerra. Dalla documentazione reperta presso i fondi personali di Alcide De Gasperi, Pietro Nenni, Palmiro Togliatti, Angelo Culot e presso l’Archivio della Democrazia Cristiana di Gorizia, l’Archivio Diocesano di Gorizia e l’Archivio storico della Camera dei Deputati emerge con chiarezza come Gorizia italiana fu il risultato della concomitanza di una molteplicità di fattori, comprendenti rivendicazioni etniche e interessi di carattere politico ed economico. Il presente volume propone un’antologia ragionata di fonti, a cui la parte introduttiva puntualmente rimanda, offrendo una indispensabile contestualizzazione storica dei singoli documenti.
Italiano
Alcide De Gasperi e Gorizia. L’Italia e le terre di frontiera negli Archivi dei Padri della Repubblica
978-88-498-6995-8
Rubbettino Editore
Bravi, C. M., Corsi, A., Introduzione, in Bravi, C. M., Corsi, A. (ed.), Alcide De Gasperi e Gorizia. L’Italia e le terre di frontiera negli Archivi dei Padri della Repubblica, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2021: 11- 53 [http://hdl.handle.net/10807/200007]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/200007
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact