Introdurre studenti universitari allo studio della Psicologia Generale è un’esperienza al tempo stesso intrigante e impegnativa. Da un lato costituisce la sfida e il piacere di aprire alla esplorazione rigorosa dei metodi e dei contenuti appassionanti della psicologia in quanto scienza, dall’altro richiede un notevole sforzo didattico che unisca chiarezza e capacità di coinvolgimento per superare gli ingenui stereotipi sulla psicologia L’adattamento dell’opera di Feldman, manuale che negli Stati Uniti è ormai giunto alla settima edizione e vanta una diffusione estremamente ampia offre un'organizzazione eccellente dei principali temi oggetto della psicologia generale: Neuroscienza e comportamento, Stati di coscienza, Apprendimento, Memoria, Personalità Sensazione e percezione, Pensiero, Intelligenza Il nostro lavoro più corposo è consistito nell’operare una integrazione tra contenuti, mediante la selezione degli argomenti trattati, talvolta riducendo lo spazio dedicato ad argomenti troppo legati a fenomeni sociali tipicamente americani, talaltra sviluppando o inserendo ex novo temi tradizionalmente oggetto di studio nel nostro paese o recentemente divenuti di particolare interesse. Trattandosi di un testo destinato alla formazione universitaria abbiamo aggiornato i riferimenti alle ricerche scientifiche più recenti ed “europeizzato” i riferimenti bibliografici:Il risultato è un manuale che, pur conservando la tradizionale struttura a capitoli, centrati sugli argomenti che classicamente vengono proposti nei programmi d’esame dei corsi di Psicologia generale, presenta una modulazione degliargomenti e delle tematiche trattate a diversi livelli di complessità, fornendo un nucleo di trattazione essenziale e approfondimenti tematici di complessità maggiore.

Ciceri, M. R., Amoretti, G. F. (eds.), Psicologia generale, McGraw-Hill Education, Milano 2008: 500 [http://hdl.handle.net/10807/19866]

Psicologia generale

Ciceri, Maria Rita;Amoretti, Guido Franco
2008

Abstract

Introdurre studenti universitari allo studio della Psicologia Generale è un’esperienza al tempo stesso intrigante e impegnativa. Da un lato costituisce la sfida e il piacere di aprire alla esplorazione rigorosa dei metodi e dei contenuti appassionanti della psicologia in quanto scienza, dall’altro richiede un notevole sforzo didattico che unisca chiarezza e capacità di coinvolgimento per superare gli ingenui stereotipi sulla psicologia L’adattamento dell’opera di Feldman, manuale che negli Stati Uniti è ormai giunto alla settima edizione e vanta una diffusione estremamente ampia offre un'organizzazione eccellente dei principali temi oggetto della psicologia generale: Neuroscienza e comportamento, Stati di coscienza, Apprendimento, Memoria, Personalità Sensazione e percezione, Pensiero, Intelligenza Il nostro lavoro più corposo è consistito nell’operare una integrazione tra contenuti, mediante la selezione degli argomenti trattati, talvolta riducendo lo spazio dedicato ad argomenti troppo legati a fenomeni sociali tipicamente americani, talaltra sviluppando o inserendo ex novo temi tradizionalmente oggetto di studio nel nostro paese o recentemente divenuti di particolare interesse. Trattandosi di un testo destinato alla formazione universitaria abbiamo aggiornato i riferimenti alle ricerche scientifiche più recenti ed “europeizzato” i riferimenti bibliografici:Il risultato è un manuale che, pur conservando la tradizionale struttura a capitoli, centrati sugli argomenti che classicamente vengono proposti nei programmi d’esame dei corsi di Psicologia generale, presenta una modulazione degliargomenti e delle tematiche trattate a diversi livelli di complessità, fornendo un nucleo di trattazione essenziale e approfondimenti tematici di complessità maggiore.
Italiano
978-88-386-6461-8
McGraw-Hill Education
Ciceri, M. R., Amoretti, G. F. (eds.), Psicologia generale, McGraw-Hill Education, Milano 2008: 500 [http://hdl.handle.net/10807/19866]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/19866
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact