La riflessione ha come tema il rapporto fra educazione alla cittadinanza e ricerca, intesa come particolare esperienza, pratica e direzione d’impegno. Soffermarsi su tale rapporto induce a domandarsi se e come la ricerca interpella ed è di aiuto all’educazione e alla cittadinanza, ma anche se e come l’educazione alla cittadinanza sollecita ed è fattore di sviluppo e di crescita per la ricerca. La relazione in oggetto può infatti declinarsi secondo tre direttici: ricerca educativa sulla cittadinanza; ricerca educativa per la cittadinanza, cui corrisponde l’impegno per un’attività di sviluppo della conoscenza ma altresì di contestuale sostegno e promozione dell’oggetto-bene conosciuto; ricerca come esercizio ed esperienza di cittadinanza. Secondo quest’ultima accezione, la competenza e la pratica della ricerca costituiscono una dimensione intrinseca della professionalità educativa e si configurano come una modalità significativa di esercitare il diritto-dovere di cittadinanza. Il rigore scientifico e l’onestà intellettuale della ricerca sono infatti garanzia dell’esercizio critico della professionalità e, con ciò, del contributo al bene comune e al progresso etico della società.

Vigano', R. M., Ricerca educativa e cittadinanza, in Vico, G. (ed.), Orientamenti per educare alla cittadinanza, Vita e Pensiero, Milano 2007: 55- 66 [http://hdl.handle.net/10807/19839]

Ricerca educativa e cittadinanza

Vigano'
2007

Abstract

La riflessione ha come tema il rapporto fra educazione alla cittadinanza e ricerca, intesa come particolare esperienza, pratica e direzione d’impegno. Soffermarsi su tale rapporto induce a domandarsi se e come la ricerca interpella ed è di aiuto all’educazione e alla cittadinanza, ma anche se e come l’educazione alla cittadinanza sollecita ed è fattore di sviluppo e di crescita per la ricerca. La relazione in oggetto può infatti declinarsi secondo tre direttici: ricerca educativa sulla cittadinanza; ricerca educativa per la cittadinanza, cui corrisponde l’impegno per un’attività di sviluppo della conoscenza ma altresì di contestuale sostegno e promozione dell’oggetto-bene conosciuto; ricerca come esercizio ed esperienza di cittadinanza. Secondo quest’ultima accezione, la competenza e la pratica della ricerca costituiscono una dimensione intrinseca della professionalità educativa e si configurano come una modalità significativa di esercitare il diritto-dovere di cittadinanza. Il rigore scientifico e l’onestà intellettuale della ricerca sono infatti garanzia dell’esercizio critico della professionalità e, con ciò, del contributo al bene comune e al progresso etico della società.
Italiano
Orientamenti per educare alla cittadinanza
978 88 343 1532 3
Vigano', R. M., Ricerca educativa e cittadinanza, in Vico, G. (ed.), Orientamenti per educare alla cittadinanza, Vita e Pensiero, Milano 2007: 55- 66 [http://hdl.handle.net/10807/19839]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/19839
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact