Il capitolo ricostruisce la genesi e lo sviluppo della ricerca empirico-sperimentale in educazione, inquadrandola alla luce dell’intreccio di fattori culturali e scientifici, ma anche socioeconomici e politici, che ne spiegano le origini e le dinamiche evolutive, a livello internazionale e nei diversi Paesi. Il primo punto descrive brevemente il contributo di alcuni studiosi, movimenti, orientamenti antecedenti la fine del XIX secolo i quali possono essere considerati, per ispirazione e intuizioni pedagogico-educative, precursori di tale indirizzo di ricerca anche se non propriamente corrispondenti ad essa. Il secondo punto sintetizza i principali fattori che tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo concorrono all’emergere dell’approccio empirico-sperimentale nella ricerca educativa nei vari Paesi, per ciascuno dei quali indica le specificità più rilevanti e i contributi più autorevoli. Il terzo punto si sofferma sullo sviluppo attraverso i decenni della ricerca in oggetto, proponendo una periodizzazione in fasi caratterizzate ciascuna dalla convergenza e prevalenza di aspetti culturali, scientifici, socioeconomici e politici i quali di volta in volta influiscono sul pensiero e sulla pratica della ricerca medesima. Il quarto punto propone alcune riflessioni critico-prospettiche anche alla luce dei principali snodi problematici attuali della ricerca empirico-sperimentale in educazione.

Viganò, R. M., Genesi e sviluppo della ricerca empirico-sperimentale in educazione, in Dominici, G., Lucisano, P., Biasi V, B. V. (ed.), Ricerca sperimentale e processi valutativi in educazione, McGraw-Hill Education, Milano 2021: 2- 24 [http://hdl.handle.net/10807/197307]

Genesi e sviluppo della ricerca empirico-sperimentale in educazione

Viganò, Renata Maria
2021

Abstract

Il capitolo ricostruisce la genesi e lo sviluppo della ricerca empirico-sperimentale in educazione, inquadrandola alla luce dell’intreccio di fattori culturali e scientifici, ma anche socioeconomici e politici, che ne spiegano le origini e le dinamiche evolutive, a livello internazionale e nei diversi Paesi. Il primo punto descrive brevemente il contributo di alcuni studiosi, movimenti, orientamenti antecedenti la fine del XIX secolo i quali possono essere considerati, per ispirazione e intuizioni pedagogico-educative, precursori di tale indirizzo di ricerca anche se non propriamente corrispondenti ad essa. Il secondo punto sintetizza i principali fattori che tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo concorrono all’emergere dell’approccio empirico-sperimentale nella ricerca educativa nei vari Paesi, per ciascuno dei quali indica le specificità più rilevanti e i contributi più autorevoli. Il terzo punto si sofferma sullo sviluppo attraverso i decenni della ricerca in oggetto, proponendo una periodizzazione in fasi caratterizzate ciascuna dalla convergenza e prevalenza di aspetti culturali, scientifici, socioeconomici e politici i quali di volta in volta influiscono sul pensiero e sulla pratica della ricerca medesima. Il quarto punto propone alcune riflessioni critico-prospettiche anche alla luce dei principali snodi problematici attuali della ricerca empirico-sperimentale in educazione.
Italiano
Ricerca sperimentale e processi valutativi in educazione
9788838655463
McGraw-Hill Education
Viganò, R. M., Genesi e sviluppo della ricerca empirico-sperimentale in educazione, in Dominici, G., Lucisano, P., Biasi V, B. V. (ed.), Ricerca sperimentale e processi valutativi in educazione, McGraw-Hill Education, Milano 2021: 2- 24 [http://hdl.handle.net/10807/197307]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/197307
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact