Il rapporto educazione-migrazione è un tema chiave per l’analisi dell’inserimento degli immigrati nelle società d’accoglienza: gli studi e le ricerche concordano nel considerare la formazione una risorsa per l’integrazione dei giovani stranieri, anche se si differenziano per gli ambiti analizzati e per i diversi modi d’intendere questi processi. In Italia, molta attenzione è stata rivolta al sistema d’istruzione, meno si è indagata la formazione professionale iniziale, nonostante essa sia frequentata da circa 150mila giovani, di cui il 15% stranieri. Il volume si occupa degli adolescenti con cittadinanza non italiana inseriti in questo canale e analizza il processo integrativo dal punto di vista degli allievi e dell’offerta formativa, attraverso un’indagine quali-quantitativa, svolta in Provincia di Torino, che mette a fuoco alcune questioni cruciali dell’integrazione dell’utenza straniera, offrendo indicazioni per la governance dei processi formativi sia agli attori coinvolti (operatori, famiglie, studenti) sia ai decisori politici. Dalla ricerca emerge una realtà che si configura come laboratorio di convivenza interetnica e di cittadinanza, contesto in cui si costruiscono chance anche per giovani con biografie discontinue e problematiche. La presenza degli stranieri costituisce un valore aggiunto per la formazione professionale, sollecitata a porsi come interlocutore qualificato per il sistema di istruzione, al quale può apportare un patrimonio di esperienze, stili di insegnamento, pratiche di collaborazione con il mondo del lavoro.

Santagati, M., Formazione, chance di integrazione. Gli adolescenti stranieri nel sistema di istruzione e formazione professionale, Franco Angeli, Milano 2011:<<Fondazione Ismu>>, 263 [http://hdl.handle.net/10807/19695]

Formazione, chance di integrazione. Gli adolescenti stranieri nel sistema di istruzione e formazione professionale

Santagati, Mariagrazia
2011

Abstract

Il rapporto educazione-migrazione è un tema chiave per l’analisi dell’inserimento degli immigrati nelle società d’accoglienza: gli studi e le ricerche concordano nel considerare la formazione una risorsa per l’integrazione dei giovani stranieri, anche se si differenziano per gli ambiti analizzati e per i diversi modi d’intendere questi processi. In Italia, molta attenzione è stata rivolta al sistema d’istruzione, meno si è indagata la formazione professionale iniziale, nonostante essa sia frequentata da circa 150mila giovani, di cui il 15% stranieri. Il volume si occupa degli adolescenti con cittadinanza non italiana inseriti in questo canale e analizza il processo integrativo dal punto di vista degli allievi e dell’offerta formativa, attraverso un’indagine quali-quantitativa, svolta in Provincia di Torino, che mette a fuoco alcune questioni cruciali dell’integrazione dell’utenza straniera, offrendo indicazioni per la governance dei processi formativi sia agli attori coinvolti (operatori, famiglie, studenti) sia ai decisori politici. Dalla ricerca emerge una realtà che si configura come laboratorio di convivenza interetnica e di cittadinanza, contesto in cui si costruiscono chance anche per giovani con biografie discontinue e problematiche. La presenza degli stranieri costituisce un valore aggiunto per la formazione professionale, sollecitata a porsi come interlocutore qualificato per il sistema di istruzione, al quale può apportare un patrimonio di esperienze, stili di insegnamento, pratiche di collaborazione con il mondo del lavoro.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Santagati, M., Formazione, chance di integrazione. Gli adolescenti stranieri nel sistema di istruzione e formazione professionale, Franco Angeli, Milano 2011:<<Fondazione Ismu>>, 263 [http://hdl.handle.net/10807/19695]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/19695
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact