La città come sintesi politica aperta