Trasformazioni sistemiche e "interpretazioni dell'uomo"