La famiglia rappresenta il contesto primario entro cui prende avvio il processo di socializzazione, processo che viene poi sviluppato insieme ai servizi educativi per l’infanzia e alla scuola. Il buon esito rispetto allo sviluppo dei minori dipende fortemente dalla capacità di queste due agenzie di allearsi, attraverso relazioni sinergiche e fiduciarie, ovvero valorizzando il capitale sociale. La capacità delle famiglie di creare relazioni positive e generative con gli altri attori sociali rappresenta quindi un fattore critico molto rilevante per l’educazione dei figli. La prospettiva del Family Impact Lens aiuta a considerare il coinvolgimento delle famiglie nei progetti e permette di osservare l’impatto dei servizi educativi sul benessere familiare. In questo contributo vengono presentati due progetti che lo sperimentano volti a contrastare la povertà educativa, valorizzando le relazioni tra le famiglie con figli piccoli e i servizi presenti sul territorio

Bosoni, M. L., Moscatelli, M., La sfida socioeducativa nei servizi 0-6 anni: due progetti family focused per contrastare la povertà educativa, in Bramanti, D., Carrà, E. (ed.), Famiglia e povertà relazionale. Multidimensionalità del fenomeno e buone pratiche innovative, Vita e Pensiero, Milano, Milano 2021: 79- 102 [http://hdl.handle.net/10807/183987]

La sfida socioeducativa nei servizi 0-6 anni: due progetti family focused per contrastare la povertà educativa

Bosoni M. L.
;
Moscatelli M.
2021

Abstract

La famiglia rappresenta il contesto primario entro cui prende avvio il processo di socializzazione, processo che viene poi sviluppato insieme ai servizi educativi per l’infanzia e alla scuola. Il buon esito rispetto allo sviluppo dei minori dipende fortemente dalla capacità di queste due agenzie di allearsi, attraverso relazioni sinergiche e fiduciarie, ovvero valorizzando il capitale sociale. La capacità delle famiglie di creare relazioni positive e generative con gli altri attori sociali rappresenta quindi un fattore critico molto rilevante per l’educazione dei figli. La prospettiva del Family Impact Lens aiuta a considerare il coinvolgimento delle famiglie nei progetti e permette di osservare l’impatto dei servizi educativi sul benessere familiare. In questo contributo vengono presentati due progetti che lo sperimentano volti a contrastare la povertà educativa, valorizzando le relazioni tra le famiglie con figli piccoli e i servizi presenti sul territorio
Italiano
Famiglia e povertà relazionale. Multidimensionalità del fenomeno e buone pratiche innovative
9788834345054
Vita e Pensiero, Milano
Bosoni, M. L., Moscatelli, M., La sfida socioeducativa nei servizi 0-6 anni: due progetti family focused per contrastare la povertà educativa, in Bramanti, D., Carrà, E. (ed.), Famiglia e povertà relazionale. Multidimensionalità del fenomeno e buone pratiche innovative, Vita e Pensiero, Milano, Milano 2021: 79- 102 [http://hdl.handle.net/10807/183987]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/183987
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact