Viene analizzato il programma iconografico della decorazione della basilica di San Vincenzo a Galliano considerando le possibili fonti agiografiche e i modelli figurativi adottati dal committente Ariberto d'Intimiano. In particolare è studiato l'ampio ciclo con le Storie di San Cristoforo, del quale viene individuata la fonte agiografica.

Rossi, M., Ariberto committente delle pitture murali di Galliano: ideali, modelli e organizzazione narrativa, in Quintavalle, A. C. (ed.), Medioevo: immagine e memoria, Electa, Milano 2009: 154- 168 [http://hdl.handle.net/10807/18333]

Ariberto committente delle pitture murali di Galliano: ideali, modelli e organizzazione narrativa

Rossi
2009

Abstract

Viene analizzato il programma iconografico della decorazione della basilica di San Vincenzo a Galliano considerando le possibili fonti agiografiche e i modelli figurativi adottati dal committente Ariberto d'Intimiano. In particolare è studiato l'ampio ciclo con le Storie di San Cristoforo, del quale viene individuata la fonte agiografica.
Italiano
Medioevo: immagine e memoria
978-88-370-7085-4
Rossi, M., Ariberto committente delle pitture murali di Galliano: ideali, modelli e organizzazione narrativa, in Quintavalle, A. C. (ed.), Medioevo: immagine e memoria, Electa, Milano 2009: 154- 168 [http://hdl.handle.net/10807/18333]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/18333
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact