Dai Fenici ai Bizantini: altari obliterati, smontati e reimpiegati nel santuario di Tas-Silġ a Malta