L'approccio alla progettazione della cellula abitativa necessita di integrazione tra ambiti paralleli e interagenti: la psicologia offre un vertice di osservazione che analizza i significati psicologi dell'abitare e offre innovative piste di ricerca. Sono presentati concetti come place identity, place attachment, urban identity.

Gilli, G., Abitare la città, abitare la mente. Psicologia e architettura, in Piva Antonio, C. E. (ed.), La casa. progettare con la coscienza del proprio tempo e della storia, Gangemi, Roma 2008: 115- 120 [http://hdl.handle.net/10807/17581]

Abitare la città, abitare la mente. Psicologia e architettura

Gilli, Gabriella
2008

Abstract

L'approccio alla progettazione della cellula abitativa necessita di integrazione tra ambiti paralleli e interagenti: la psicologia offre un vertice di osservazione che analizza i significati psicologi dell'abitare e offre innovative piste di ricerca. Sono presentati concetti come place identity, place attachment, urban identity.
Italiano
La casa. progettare con la coscienza del proprio tempo e della storia
9788849265613
Gilli, G., Abitare la città, abitare la mente. Psicologia e architettura, in Piva Antonio, C. E. (ed.), La casa. progettare con la coscienza del proprio tempo e della storia, Gangemi, Roma 2008: 115- 120 [http://hdl.handle.net/10807/17581]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/17581
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact