L'articolo prende in esame alcuni testi dedicati alla figura del consigliere dei Principi, e ne analizza le coordinate di fondo, con l'obiettivo di evidenziare le coninteressenze di questo dibattito con un altro tema importante, quello della legittimità del potere.

Continisio, C., Consiglio e consiglieri nella trattatistica politica spagnola alla meta del cinquecento. Un'ipotesi di lettura, in José Martinéz Millà, J. M. M. (ed.), Carlos V y la quiebra del humanismo político en Europa (1530-1558), Sociedad Estatal por la Conmemoración de los Centenarios de Felipe II y Carlos V, MADRID -- ESP 2001: 23- 33 [http://hdl.handle.net/10807/165453]

Consiglio e consiglieri nella trattatistica politica spagnola alla meta del cinquecento. Un'ipotesi di lettura

Continisio, Chiara
2001

Abstract

L'articolo prende in esame alcuni testi dedicati alla figura del consigliere dei Principi, e ne analizza le coordinate di fondo, con l'obiettivo di evidenziare le coninteressenze di questo dibattito con un altro tema importante, quello della legittimità del potere.
Italiano
Carlos V y la quiebra del humanismo político en Europa (1530-1558)
8495146835
Sociedad Estatal por la Conmemoración de los Centenarios de Felipe II y Carlos V
Continisio, C., Consiglio e consiglieri nella trattatistica politica spagnola alla meta del cinquecento. Un'ipotesi di lettura, in José Martinéz Millà, J. M. M. (ed.), Carlos V y la quiebra del humanismo político en Europa (1530-1558), Sociedad Estatal por la Conmemoración de los Centenarios de Felipe II y Carlos V, MADRID -- ESP 2001: 23- 33 [http://hdl.handle.net/10807/165453]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/165453
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact