Applicare il potenziamento neurocognitivo in azienda per “stimolare” i cervelli dell’organizzazione