The essay aims to embedding the topic of immigrant family from a socio-demographic perspective and with regards to protection policies. After a brief recall to the Italian demographic scape, by distinguish first and second generation members within the immigrant family, it will be presented the specific role played by parents and siblings in the growing up process of children and its impacts on the evolution tasks solving for those who are born in the receiving society. The most frequent issues in this process are both endogenous and exogenous to the family itself: contrast of parents’ will, life choices and ambition of 2G, fragility of the relational system, etc., with visible impacts on the family-school link (underachievement, failing educational choices, instable attendance to school lessons, conflicting peer relations, isolation, etc.). From the examination of this issues it raises the main protection needs of children with immigrant background and their families with a look to the ordinary and extraordinary practice of care, held by a variety of services and social networks

Il saggio mira a inquadrare il fenomeno nei suoi aspetti socio-demografici con uno sguardo alle politiche di tutela oggi. Dopo un breve richiamo ai dati nazionali e alle classiche distinzioni tra generazioni e condizioni dei minori stranieri, si inquadra il ruolo della famiglia migrante nel processo di crescita dei propri congiunti, con i suoi diversi impatti sui compiti di sviluppo di bambini e adolescenti nella società di accoglienza (che sempre più spesso è la società di nascita). Le problematiche più ricorrenti, in queste fasi delicate, sono sia interne alla famiglia (dinamiche di obbedienza/ribellione dei figli, scelte e ambizioni seguite/mancate, fragilità dovute al farsi/disfarsi del nucleo famigliare), sia esterne ad essa, quindi con impatti visibili nella scuola (insuccesso scolastico, scelte errate, instabilità di frequenza, relazioni conflittuali) e nell’extrascuola (conflitti e appartenenze su base etnica, isolamento). Dall’esame di tali problematiche, e alla luce di elementi conoscitivi derivanti dalle ricerche sociologiche recenti, si portano all’attenzione i principali bisogni di tutela dei minori di famiglie migranti, da cui dipendono le pratiche di presa in carico e sui loro risultati.

Colombo, M., Il minore e la famiglia migrante: bisogni e pratiche di tutela tra scuola e servizi territoriali, in Donati, P., Folgheraiter, F., Raineri, M. L. (ed.), La tutela dei minori. Nuovi scenari relazionali, Erickson, Trento 2011: 403- 425 [http://hdl.handle.net/10807/16465]

Il minore e la famiglia migrante: bisogni e pratiche di tutela tra scuola e servizi territoriali

Colombo
2011

Abstract

Il saggio mira a inquadrare il fenomeno nei suoi aspetti socio-demografici con uno sguardo alle politiche di tutela oggi. Dopo un breve richiamo ai dati nazionali e alle classiche distinzioni tra generazioni e condizioni dei minori stranieri, si inquadra il ruolo della famiglia migrante nel processo di crescita dei propri congiunti, con i suoi diversi impatti sui compiti di sviluppo di bambini e adolescenti nella società di accoglienza (che sempre più spesso è la società di nascita). Le problematiche più ricorrenti, in queste fasi delicate, sono sia interne alla famiglia (dinamiche di obbedienza/ribellione dei figli, scelte e ambizioni seguite/mancate, fragilità dovute al farsi/disfarsi del nucleo famigliare), sia esterne ad essa, quindi con impatti visibili nella scuola (insuccesso scolastico, scelte errate, instabilità di frequenza, relazioni conflittuali) e nell’extrascuola (conflitti e appartenenze su base etnica, isolamento). Dall’esame di tali problematiche, e alla luce di elementi conoscitivi derivanti dalle ricerche sociologiche recenti, si portano all’attenzione i principali bisogni di tutela dei minori di famiglie migranti, da cui dipendono le pratiche di presa in carico e sui loro risultati.
Italiano
La tutela dei minori. Nuovi scenari relazionali
978-88-6137-943-5
Colombo, M., Il minore e la famiglia migrante: bisogni e pratiche di tutela tra scuola e servizi territoriali, in Donati, P., Folgheraiter, F., Raineri, M. L. (ed.), La tutela dei minori. Nuovi scenari relazionali, Erickson, Trento 2011: 403- 425 [http://hdl.handle.net/10807/16465]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/16465
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact