«... inservit huic ecclesiae vir laycus et uxoratus quem appellant monachum». Per una storia della monacharia tra medioevo ed età moderna nelle Alpi e Prealpi lombarde