La democrazia e il contagio globale