LE REGOLE E LA VITA. DEL BUON USO DI UNA CRISI, TRA LETTERATURA E DIRITTO