Un'educazione attenta alle specificità di genere presuppone la consapevolezza del paradosso esistente - quanto necessario - tra uguaglianza e differenza. al fine di riconoscere quest'ultima per valorizzarla.

Arioli, A., Dar voce alla differenza: un compito per l'educazione, in Bruzzone, B., Musi, E. (ed.), Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori, FrancoAngeli, MILANO -- ITA 2020: 122- 128 [http://hdl.handle.net/10807/153363]

Dar voce alla differenza: un compito per l'educazione

Arioli, Antonella
2020

Abstract

Un'educazione attenta alle specificità di genere presuppone la consapevolezza del paradosso esistente - quanto necessario - tra uguaglianza e differenza. al fine di riconoscere quest'ultima per valorizzarla.
Italiano
Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori
978-88-917-9939-5
FrancoAngeli
Arioli, A., Dar voce alla differenza: un compito per l'educazione, in Bruzzone, B., Musi, E. (ed.), Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori, FrancoAngeli, MILANO -- ITA 2020: 122- 128 [http://hdl.handle.net/10807/153363]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/153363
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact