Ambrogio nella tradizione storiografica tardoantica