La sfida pedagogica di progettare percorsi educativi sostenibili chiama in causa una nuova idea di società e di economia, basate sul rispetto dei diritti delle persone, dell’ambiente, sulla centralità delle relazioni e sulla fiducia. Adottare una prospettiva ecologica, dinnanzi alle drammatiche sperequazioni planetarie e alla gravità delle questioni ambientali, significa non asservire la logica del consumo e condividere l’impegno per la custodia del creato attraverso uno sforzo collettivo che muove dalla capacità di porsi in relazione, superando atteggiamenti di rassegnazione e rinuncia.

Bornatici, S., Scelte responsabili per educare a crescere, in Vischi, A. (ed.), Global Compact on Education La pace come cammino di speranza, dialogo, riconciliazione e conversione ecologica, Pensa MultiMedia, Lecce - Rovato (BS) 2020: 147- 160 [http://hdl.handle.net/10807/146308]

Scelte responsabili per educare a crescere

Bornatici, S.
2020

Abstract

La sfida pedagogica di progettare percorsi educativi sostenibili chiama in causa una nuova idea di società e di economia, basate sul rispetto dei diritti delle persone, dell’ambiente, sulla centralità delle relazioni e sulla fiducia. Adottare una prospettiva ecologica, dinnanzi alle drammatiche sperequazioni planetarie e alla gravità delle questioni ambientali, significa non asservire la logica del consumo e condividere l’impegno per la custodia del creato attraverso uno sforzo collettivo che muove dalla capacità di porsi in relazione, superando atteggiamenti di rassegnazione e rinuncia.
Italiano
Global Compact on Education La pace come cammino di speranza, dialogo, riconciliazione e conversione ecologica
978-88-6760-695-5
Pensa MultiMedia
Bornatici, S., Scelte responsabili per educare a crescere, in Vischi, A. (ed.), Global Compact on Education La pace come cammino di speranza, dialogo, riconciliazione e conversione ecologica, Pensa MultiMedia, Lecce - Rovato (BS) 2020: 147- 160 [http://hdl.handle.net/10807/146308]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/146308
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact