Il capitolo è la trascrizione di un intervento tenuto in modo estemporaneo al convegno Marx2Day, Bicentennial Conference (2-4 maggio 2018) a Milano in occasione del bicentenario di Karl Marx. Con la premessa che rimane necessario riflettere e meditare sul lavoro di Marx, anche per coloro che, come l’autore, non condividono la stessa prospettiva teorica e tantomeno quella politica, elabora tre riflessioni sintetiche. Marx era conscio di vivere in una nuova era radicalmente diversa da quelle precedenti, ha visto subito che la società a lui contemporanea aveva delle caratteristiche rivoluzionarie. Nella sua lotta contro l’economia dominante non vide ne percepì la distinzione tra quelle relazioni che sono di carattere naturale (insite nella struttura economica della società) e quelle che sono istituzionali (che variano secondo il paese e il periodo storico). Infine, quando Marx ha fatto piazza pulita di tutte le visioni armoniche del sistema economico, ha evidenziato le contraddizioni e i fattori di crisi che avrebbero portato, secondo lui, il sistema capitalista verso la sua fine. Ma non ha mai offerto una visione alternativa.

Pasinetti, L. L., Karl Marx: uno spartiacque nella storia della teoria economica, in Mocarelli, L., Nerozzi, S. (ed.), Karl Marx fra storia, interpretazione e attualità (1818-2018), Nerbini, Firenze 2019: 4 69- 75 [http://hdl.handle.net/10807/144665]

Karl Marx: uno spartiacque nella storia della teoria economica

Pasinetti, Luigi Lodovico
2019

Abstract

Il capitolo è la trascrizione di un intervento tenuto in modo estemporaneo al convegno Marx2Day, Bicentennial Conference (2-4 maggio 2018) a Milano in occasione del bicentenario di Karl Marx. Con la premessa che rimane necessario riflettere e meditare sul lavoro di Marx, anche per coloro che, come l’autore, non condividono la stessa prospettiva teorica e tantomeno quella politica, elabora tre riflessioni sintetiche. Marx era conscio di vivere in una nuova era radicalmente diversa da quelle precedenti, ha visto subito che la società a lui contemporanea aveva delle caratteristiche rivoluzionarie. Nella sua lotta contro l’economia dominante non vide ne percepì la distinzione tra quelle relazioni che sono di carattere naturale (insite nella struttura economica della società) e quelle che sono istituzionali (che variano secondo il paese e il periodo storico). Infine, quando Marx ha fatto piazza pulita di tutte le visioni armoniche del sistema economico, ha evidenziato le contraddizioni e i fattori di crisi che avrebbero portato, secondo lui, il sistema capitalista verso la sua fine. Ma non ha mai offerto una visione alternativa.
Italiano
Karl Marx fra storia, interpretazione e attualità (1818-2018)
9788864343020
Nerbini
4
Pasinetti, L. L., Karl Marx: uno spartiacque nella storia della teoria economica, in Mocarelli, L., Nerozzi, S. (ed.), Karl Marx fra storia, interpretazione e attualità (1818-2018), Nerbini, Firenze 2019: 4 69- 75 [http://hdl.handle.net/10807/144665]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/144665
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact