Appunti su Tasso, il comico e l’«Aminta»